V settimana di quaresima

Lettura del Vangelo secondo Marco

In quel tempo. Il Signore Gesù partì con i suoi discepoli verso i villaggi intorno a Cesarèa di Filippo, e per la strada interrogava i suoi discepoli dicendo: «La gente, chi dice che io sia?». Ed essi gli risposero: «Giovanni il Battista; altri dicono Elia e altri uno dei profeti». Ed egli domandava loro: «Ma voi, chi dite che io sia?». Pietro gli rispose: «Tu sei il Cristo».

Quella che inizia oggi – quinta settimana di quaresima – è quasi una ‘settimana cuscinetto’, fra le prime quattro e la settimana autentica che si aprirà con la domenica delle palme.

Il brano del Vangelo ci orienta alla tematica della passione. La domanda che Marco sta inseguendo dall’inizio della sua opera, chi è Gesù, è posta qui con chiarezza. Gesù è il Messia, il figlio dell’uomo incamminato verso la croce. Riconoscere la vera identità di Gesù significa riconoscere e accettare il suo mistero di passione, morte e risurrezione.

Vai all'inizio della pagina