Ultima settimana dopo l’Epifania

Lettura del Vangelo secondo Marco

In quel tempo. Il Signore Gesù disse: «Dalla pianta di fico imparate la parabola: quando ormai il suo ramo diventa tenero e spuntano le foglie, sapete che lestate è vicina. Così anche voi: quando vedrete accadere queste cose, sappiate che egli è vicino, è alle porte. In verità io vi dico: non passerà questa generazione prima che tutto questo avvenga. Il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno».

La fede degli uomini pii è fondata su una sola certezza: la Parola del loro Dio e Signore mai verrà meno. Essa si compirà sempre. È la Parola di Dio il fondamento della vera speranza. Fede e speranza nel cristiano si fondono in una sola realtà: Il discepolo di Gesù spera, è certo, sicuro che sempre il Signore attuerà la sua Parola, la realizzerà perché l’ha proferita e Lui è sempre fedele ad ogni Parola uscita dalla sua bocca.

Vai all'inizio della pagina